Il cuore ha sempre ragione

Il cuore ha sempre ragione, credo che questa frase vada riveduta in interpretazione. Vista così, persino a 14 anni ci si accorge che è bella, è travolgente….ma suona falsa ed ipocrita.

In realtà ho l’impressione che con quella frase si volesse dire altro. Non dimentichiamoci che l’uomo è un animale, ha la razionalità, ma la sua essenza rimane nel campo delle emozioni…..gli scopi della sua vita devono in ultima analisi essere subordinati alle emozioni, alle passioni….altrimenti rimane un vuoto incolmabile dentro…che non se ne va…..

Questo non vuol dire che l’uomo debba essere totalmente schiavo delle proprie emozioni……..certo è bello lasciarsi andare…ma alla lunga si rischia l’annullamento….proprio come nel caso opposto in cui si rifiutano i sentimenti e si vive esclusivamente nella razionalità.
Quello che intendo dire è che anche la razionalità ha bisogno dei suoi punti fermi. Ci vogliono delle certezze, dei punti cardine della nostra vita in base ai quali organizzare i nostri desideri, le nostre speranze….

In ultima analisi i nostri desideri, le nostre aspirazioni si riducono alle emozioni. Una mia grande ed indimenticata professoressa di filosofia e storia diceva a noi ragazzi diciassettenni di nutrire il nostro cervello di emozioni. Quella professoressa ha avuto un ruolo fondamentale nella crisi che ebbi poi a qualche mese di distanza e di cui ti ho gia detto qualcosa in un altra sede. Quello che è importante è però che sono le nostre emozioni che ci fanno sentire vivi, la nostra razionalità si deve subordinare ad essa….per meglio dire…deve essere finalizzate a consentirci di vivevere le nostre emozioni al meglio, più intensamente possibile e contemporaneamente più lungo possibile…..Il cuore ha sempre ragione….ma è troppo bambino….ha bisogno di una guida.
Annunci

Una Risposta to “Il cuore ha sempre ragione”

  1. Giuseppe Says:

    Il cuore non ha sempre ragione: è talmente evidente! Con questo non voglio dire che la razionalità debba essere l\’unico strumento nelle relazioni, poichè l\’istinto è parte integrante e imprescindibile dell\’essere umano in quanto naturalmente umano; è impossibile negare in ognuno di noi una scintilla di animalità, che può essere più o meno evidente. Comunque sia, la via più rispettosa, a mio parere, è la conciliazione di istinto e ragione, di cuore ed encefalo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: